NOTA: il sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni dl browser si ritengono accettate. 

Società Scientifiche

Newsletter

Iscriviti alla newsletter del DEA-CENTER per rimanere aggiornato su tutte le novità e le offerte.
L'iscrizione è gratuita e può essere cancellata in qualsiasi momento.

Login

Per accedere alle aree riservate o inviare commenti devi effettuare il login

Cicatrici da acne

TRATTAMENTO LASER DELLE CICATRICI DA ACNE

COS’E’?

Le cicatrici da acne sono un inestetismo che affligge uomini e donne di tutte le fasce d’età.
Le possibilità terapeutiche ad oggi più valide e sicure sono rappresentate dall’utilizzo di laser frazionati: ABLATIVI E NON ABLATIVI.

PERCHE’?

Perché utilizzare un laser frazionato? Le motivazioni sono molteplici e possiamo sintetizzarle con tre parole:

SICUREZZA

Se correttamente utilizzati, i laser frazionati non hanno praticamente effetti collaterali, se paragonati ad altre metodiche o agli stessi laser utilizzati in modalità non frazionata.

EFFICACIA

Le cicatrici sono lesioni molto profonde, pertanto ne’ peeling, ne’ dermoabrasioni possono raggiungere il “fondo “ delle cicatrici stesse, pertanto SOLO I LASER possono essere davvero efficaci per questo tipo di inestetismo.

RAPIDA GUARIGIONE

I laser frazionati, grazie alla loro modernissima tecnologia, hanno ridotto la convalescenza da tre mesi a meno di una settimana, rendendo il trattamento accessibile ormai quasi a tutti.
La scelta fra laser ablativo o non ablativo verrà fatta dal medico in funzione della tipologia di cicatrici, e spesso la scelta più valida in caso di forme severe, e’ l’abbinamento di entrambi i laser, capaci di raggiungere livelli diversi di profondità.

VANTAGGI

A seconda del laser prescelto, la convalescenza sarà rappresentata da alcuni giorni di rossore e gonfiore (laser non ablativo) oppure di leggero rossore subito dopo sostituito dalla comparsa di una fine puntinatura del viso (laser ablativo). In linea di massima, dopo un laser non ablativo, si possono riprendere le proprie attività, con le dovute precauzioni, dopo 4/5 giorni, mentre dopo un laser ablativo dopo 7/8 giorni. Una convalescenza veloce, priva di effetti collaterali di rilievo. Il trattamento viene eseguito previa applicazione di una crema anestetica per circa 1 ora, quindi risulta tollerabile, e dura al massimo 20/30 minuti.

SVANTAGGI

I risultati del laser sono solo parzialmente visibili a breve distanza dal trattamento. Per verificare il reale risultato bisognerà attendere da tre a sei mesi. Durante il periodo di convalescenza, inoltre, per evitare complicanze, il paziente deve essere estremamente meticoloso nel seguire le prescrizioni dello Specialista.

Devi effettuare il login per inviare commenti