NOTA: il sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni dl browser si ritengono accettate. 

Società Scientifiche

Newsletter

Iscriviti alla newsletter del DEA-CENTER per rimanere aggiornato su tutte le novità e le offerte.
L'iscrizione è gratuita e può essere cancellata in qualsiasi momento.

Login

Per accedere alle aree riservate o inviare commenti devi effettuare il login

"Soft-Lifting" del collo con radiofrequenza

COS’E’?

E’ la possibilità di definire il bordo della mandibola e di migliorare il rilassamento del collo senza effettuare un intervento chirurgico esteso come il lifting classico.

PERCHE’?

Perché molte donne presentano i primi segni di invecchiamento del collo molto precocemente e spesso non vogliono sottoporsi ad un intervento impegnativo come il lifting. Anche le donne con un invecchiamento più severo, o grasso accumulato sotto il mento, preferiscono optare per una soluzione mini-invasiva, seppur non in grado di dare risultati perfetti come il lifting.

VANTAGGI

La radiofrequenza (http://www.bodytite.it) permette di retrarre i tessuti quattro volte in più rispetto alle procedure standard di mini lipoaspirazione del collo, il che significa chiaramente che è possibile trattare con la sola radiofrequenza, interna ed esterna, condizioni che prima necessitavano anche di un taglio per eliminare la pelle in eccesso.

La procedura prevede dei piccolissimi forellini effettuati al di sotto dei lobi auricolari e uno sotto il mento attraverso i quali viene introdotta una sottilissima cannula che libera la radiofrequenza, ed in pochi minuti retrae i tessuti ed aspira eventuale grasso in eccesso. Tutta la procedura dura circa mezz’ora/un’ora al massimo, è effettuata in sola anestesia locale, e consente di ritornare alle proprie attività il giorno stesso, fatto salvo per la necessità di portare, per circa sette giorni una guaina (simile ad un passamontagna) che eviti un eccessivo gonfiore e consenta alla pelle del collo di “attaccarsi” al meglio.

Mella stessa seduta si può trattare l’eventuale svuotamento del volto con il trapianto di grasso autologo o si può decidere di inserire dei fili di sospensione.

SVANTAGGI

L’unico svantaggio della metodica è rappresentato dal fatto che consente di trattare il rilassamento della pelle ed eventualmente l’eccesso di grasso che si accumula sul collo e sotto il collo, ma chiaramente, non consente di riposizionare dei muscoli che siano rilassati. Quindi è una tecnica di “soft-lifting” che non ha la pretesa di dare risultati uguali a quelli di un lifting. Solo il consulto potrà prospettare i miglioramenti possibili per ciascun paziente.

COSTI

I costi variano a seconda della procedura, che può prevedere la sola applicazione di radiofrequenza interna, oppure la combinazione fra radiofrequenza interna ed esterna, micro-trapianto di grasso su guance e zigomi, o l’inserimento di fili di sospensione, e varia fra i 2500 euro fino ai 6000.

Devi effettuare il login per inviare commenti