NOTA: il sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni dl browser si ritengono accettate. 

Alcuni esempi

Clicca per ingrandire

01-addome-maschile-t

02-addome-maschile-t

03-addome-post-partum-t

04-addominoplastica-t

05-addominoplastica-t

07-addominoplastica-t

06-addominoplastica-t

Società Scientifiche

Newsletter

Iscriviti alla newsletter del DEA-CENTER per rimanere aggiornato su tutte le novità e le offerte.
L'iscrizione è gratuita e può essere cancellata in qualsiasi momento.

Login

Per accedere alle aree riservate o inviare commenti devi effettuare il login

Addominoplastica

COS’E’?

E’ l’intervento che consente di rimodellare i tessuti addominali dopo forti dimagrimenti od a seguito del parto. In caso d’intervento dopo un parto è spesso necessario ricostruire anche la funzionalità della parete addominale, con una plastica sui muscoli che ridona un addome tonico e piatto. 

ade1-t

IN COSA CONSISTE L’INTERVENTO

L’intervento, in caso di MINIADDOMINOPLASTICA può essere effettuato in Day Surgery, ossia con la dimissione nella stessa giornata dell’intervento. La cicatrice in questo caso è piuttosto limitata, appena più lunga di quella tipica del taglio cesareo, e consente di rimuovere un eccesso di pelle localizzato soprattutto al di sotto dell’ombelico. Può essere combinata con la lipoaspirazione dei fianchi. La convalescenza è limitata, e consiste in pochi giorni perché’ già dopo 2/3/ giorni si possono riprendere le attività purché’ non pesanti. Sport, attività intense e lavori pesanti possono essere ripresi dopo un mese. La guaina contenitiva andrà indossata per un mese.

L’ADDOMINOPLASTICA vera e propria, invece, consente di rimodellare sia la parte alta dell’addome (che non ha altre metodiche per essere trattata) sia la parte inferiore in un solo tempo. Questo spesso comporta una cicatrice più lunga rispetto alla miniaddominoplastica, ma permette di modellare anche i muscoli addominali incontinenti (come in foto 1e 2).

ade2-t

Nel caso dell’addominoplastica è necessario programmare un riposo da tutte le attività di due settimane, mentre sport e attività intense andranno riprese dopo circa tre mesi. La guaina andrà indossata da uno a tre mesi.

VANTAGGI

I vantaggi dell’intervento sono rappresentati dall’opportunità di rimuovere una parte o tutta la pelle rilassata e spesso piena di smagliature della regione al di sotto dell’ombelico, e di correggere in un solo tempo l’incontinenza dei muscoli addominali o anche una eventuale ernia addominale. Può essere combinata, a seconda dei casi, con una lipoaspirazione dei fianchi e della parte bassa della schiena.

SVANTAGGI

Quando la piega addominale è molto rilassata la cicatrice che deriverà dall’intervento sarà piuttosto lunga, e nelle pazienti con una cicatrizzazione non ottimale potrebbe essere un problema. Presso il nostro centro, tutte le pazienti operate vengono trattate con il laser frazionale immediatamente dopo l’intervento con lo scopo di ottimizzare la cicatrizzazione ed accelerarne lo sbiancamento.

Devi effettuare il login per inviare commenti